Saturday Grind Night!

15965996_239517526488357_1109702573018545011_n

Ci voleva.

Dopo tanto Punk Hardcore arriva un evento True Bastard’s Raw Punx, Scaglie di Rumore, Rotten Cat Gang e Treviso Punx all’insegna dell’estremismo sonoro. Anzi contando anche il giorno prima al Parabae sono due giorni di Grind organizzati da noi Punx.

Sabato 11 Febbraio vengono a trovarci in laguna gli esoterici Rejekts, freschi di uscita con il loro “Triratna“, lavoro in uscita per Slaughterhouse Records. Ho già parlato del loro precendente “Uno” tra le mie recensioni, un disco che mi ha lasciato senza parola quando l’ho sentito la prima volta e ora con i tre brani di “Triratna” ci traghettano in un viaggio alla natura divina dell’uomo attraverso le sue imperfezioni.”Tre Gioielli“, i principali principi guida della filosofia orientale vengono racchiusi in un viaggio oscuro e dannato dove i lombardi dimostrano nuovamente una padronanza della struttura e una personalità impressionanti. Ad accompagnare i Rejekts ci saranno anche i giovani Rusco, duo grindcore da Ravenna che ha rilasciato una demo pazzesca nel 2016 che noi della redazione abbiamo premiato come “Maggior quantità di rumore nel minor tempo a disposizione“. brutalità, velocità e intensità sono le parole d’ordine per questi ragazzi che in 12 minuti e mezzo sparano grindcore con qualche influenza powerviolence senza sosta, non vediamo l’ora di vederli live! Altra band fresca e sempre legata al marciume sonoro sono i Grinder da Vicenza, anche loro usciti da poco (Novembre 2016) con il loro “Anal Storm, mezz’ora pura di Death/grind di scuola Carcass, voce che si alterna tra growl profondo e urla, batterista che pesta sodo sui blastbeat e chitarra e basso molto attivi e con ottimi spunti. Non c’è praticamente spazio per la melodia all’interno di Anal Storm, solo assalti frontali verso l’ascoltatore e per questo che il quartetto vicentino ci piace da morire. La prossima band non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni, immaginate l’ Hardcore/Crossover/Thrash Metal dei SOD unito al Grindcore/Crust Punk/Heavy Metal dei Malignat Tumour realizzato da un trio bellunese con testi rigorosamente in dialetto e avrete i Porcus Domini. “Speak Dialect Or Die” è uno dei lavori grind più fighi uscito negli ultimi anni: è diretto, grezzo, marcio e nei suoi 17 minuti spara 19 brani uno più bello dell’altro.

Speriamo di vedervi numerosi sabato 11 febbraio, come avrete letto la musica estrema non manca! Vi ricordiamo dove si svolgerà il concerto, nell’ormai noto (nonchè nostro covo ufficiale da un paio di eventi a sta parte) Mix Club, Banchina dei Molini 14, Marghera (VE).

Buon Rumore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...