Da rabbia a musica

In quanti di voi si ricordano il film “I love Radio Rock“? Non è vecchissimo,  sarà del 2009 o giù di li.

In quel film ad un certo punto viene fatto un monogolo che per chi segue questa label/radio/tutto avrà già avuto il piacere di sentirlo nella sigla di apertura e che onestamente ha sempre rimembrato al nostro staff (siamo in tre quindi facciamo presto eh) perchè facciamo tutto questo.

Restare in piedi fino a tardi per finire anche dopo nove o dieci ore di lavoro, declinare inviti ad uscire per finire, appena ricevi lo stipendio accantonare i soldi delle coproduzioni e delle proprie uscite per poter permettere a ragazzi e ragazze da tutto il mondo di creare arte e di traslare quella arte in qualcosa di fisico. Nonostante questi anni di sacrifici abbiamo sempre trattato SDR come qualcosa di divino, cosa c’è di più bello che realizzare i sogni (anche in forma leggera come una uscita in 50 tape) di qualcuno? Ma questo comporta una grande accuratezza, passione e (purtroppo) una spesa. Se in questo periodo le nostre uscite hanno subito un rallentamento è perchè purtroppo abbiamo avuto problemi personali nostri che hanno richiesto delle spese extra che hanno gravato su SDR perchè, come vi ricordiamo spesso e volentieri, siamo persone semplici e povere: Ogni mese quello che investiamo su questa label arriva dalle otto ore fatte in fabbrica, dai lavoretti saltuari  e da quello che riusciamo a vendere della nostra distro. Questo per farvi capire, cari lettori, che magari una nostra uscita potrebbe ritardare di due, sei, nove, dodici mesi ma metteremo anima e corpo (e una fetta di culo che non guasta mai) nel progetto e alla fine lo renderemo realtà.

 

Oggi intanto vi presentiamo le uscite che abbiamo ultimato. Molti di voi la prima in alto a destra l’hanno già intravista sul nostro fb e si tratta della discografia completa dei storici grinder punx veneti Dressed Farts, un lavoro davvero sentito perchè con codesti personaggi ho condiviso serate, situazioni, momenti davvero bellissimi della mia vita e nonstante il tempo e gli impegni ci abbiamo un pò allontanato quando riascolto “Tu Ruby, Io Lavoro“, “Opinione Pubica” o “Ritardati in Orario” riaffiorano con piacere diversi ricordi. Saranno 25 copie numerate a mano e già in diversi l’avete prenotata quindi fatevi sotto.

Sotto i Dressed Farts trovate la collaborazione tra noi punx veneti e i punx friulani di Bye Bye Brain, ovvero la split tape in edizione limitata bianca in 50 copie tra i sloveni Anti Slaughter e i abruzzesi Genocidio Chimico, lo split era già rintracciabile in formato cdr ma prossimamente sarà disponibile anche in formato tape. Se amate Crustcore/Punk/Grind/Thrash potente e diretto queste due band fanno al caso vostro.

 

X61X è un progetto noise davvero molto interessante di un nostro amico che è già passato per le nostre tape con l’altra sua band, i PxAxVx, e Ricordi di Un Inverno Ormai Morto è un calderone di elettronica e synth che viaggia tra ambient, drone e harsh noise. Uscirà in edizione limitatissima in 10 copie numerate a mano con l’aiuto dei fratelloni sempre presenti Sputo Records quindi scrivete alla band se ne volete una copia!

 

 

Faccio una piccola parentesi che fungerà anche da esperimento sociale: sono quasi pronte le A Denti Stretti 7, come sempre solo 10 copie per i veri amanti delle tape DIY. Abbiamo l’ultima copia della ADS Vol.6 e il primo che ci contatterà si porterà a casa il volume 6 e la volume 7 a 5 euri. L’esperimento sociale sta nel vedere quanti leggeranno il blog e quanti si limiteranno al freddo mi piace sui social.

Infine troviamo i NO da Mantova con una single side nera contenente la loro demo. La proposta dei ragazzi è un corposo Death metal old school imbastardito con il crust suonato con grande maestria, ne è la prova la cover dei SepulturaTroops Of Doom“.  Disponibile in 50 copie numerate a mano.

 

Riassumendo amici, finchè ne avremo la possibilità e le forze saremo qui. A dare forma alla vostra arte e ai vostri pensieri.

Adesso devo salutarvi perchè mi piace molto scrivervi e sapere cosa ne pensate dei nostri lavori ma abbiamo ancora un sacco di tape da preparare, duplicare, tagliare, incollare, spedire…Ah prima che mi dimentichi:

L’unico dispiacere stanotte è che negli anni futuri ci saranno tante fantastiche canzoni, che non sarà nostro privilegio trasmettere ma, credete a me, saranno comunque scritte e saranno comunque cantate. E saranno comunque la meraviglia del mondo.”

 

Buon Rumore

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...