Punk nel sangue

In questa foto qualcuno mancherà sicuramente e ci sarà qualche volto in più (non ho dubbi) ma questo per noi True Bastards Raw Punx è fare.

Organizzare un concerto, condividere una serata, scambiarsi opinioni, idee, pensieri ma soprattutto divertirsi. Questo è quello che abbiamo voluto trasmettere in questi anni e abbiamo voluto trasmetterlo nel modo più semplice possibile: trovare un posto, chiamare qualche amico, ogni band porta qualcosa e via, si suona. Abbiamo imparato da chi era più saggio e esperto di noi (la triade Matteo, Mirco e Sica che ha salvato la scena locale in un periodo dove per combattere la noia c’era solo altra noia) e ci abbiamo provato cercando di atterrare sempre in piedi. Abbiamo sempre avuto qualche imprevisto ma abbiamo affrontato tutto, insieme.

Sabato la nostra Banchina Em Fogo si è accesa perchè le band coinvolte non suonano solo punk ma hanno quella attitudine punk che tante band oggi non hanno o non riescono a trovare. Le persone che militano nei Charged Attack, Zene e The Nutries militano in progetti e situazioni da svariato tempo e ci conosciamo da quando avevamo 15 o 16 anni circa ma la cosa bella è che nonostante siano passati dieci (in alcuni casi anche qualcosina in più) anni dai nostri incontri siamo gli stessi marcioni che si trovavano davanti al supermercato per prendersi la sportina con le birre, che prendevano treni senza biglietto per andare a vedere qualche concerto e che dormivano in qualche stazione schifosa aspettando di rientrare a casa. Siamo le stesse persone solo un po accacciate, chi fisicamente e chi economicamente, ma continuiamo a sopravvivere e rimanere fedeli a quel pensiero e quelle idee che ci siamo fatti da pischelli e che si sono consolidate nel tempo.

I Terror Revolucionário sono esattamente come noi, hanno attitudine punk da vendere e l’hanno dimostrato ampliamente sabato, regalandoci uno show da paura e una serata bellissima. In cuor nostro speriamo che il resto delle date gli regalo ancora tante emozioni, come questa Banchina Em Fogo ne ha regalate a noi TBRP.

Come vi avevo anticipato con il precedente post la nostra piccola congrega di punx dovrà prendersi una pausa, abbiamo delle cose nostre personali da sistemare e per farlo non possiamo dare anima e corpo nell’organizzare eventi come abbiamo sempre fatto e non ci sembra giusto, nei confronti delle band in tour e nei confronti di chi viene a supportare la serata. Confidiamo in cuor nostro che nascano nuove leve punk nei quattro comuni che “rappresentiamo” e che dentro di loro ci sia quella voglia e quella passione di organizzare qualcosa che dentro di noi arde più forte che mai.

Buon Rumore e ancora grazie Terror Revolucionário, punx brothers from brazil.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...